ecosostenibili

ECO JOURNEYS

Viaggi nel mondo da fare a cavallo, a piedi, in bici, in canoa. Con foto, mappe, informazioni e suggerimenti.

valtellina

Sapori della Valtellina

valtellina

pizzoccheri

Gusto, salute e benessere: la Valtellina mette in mostra alcuni tra i suoi tesori gastronomici.

Protagonisti sono la Bresaola della Valtellina IGP e il Grano Saraceno IGP, due alimenti molto conosciuti e sempre più utilizzati dagli sportivi, dalle persone affette da particolari intolleranze alimentari così come da chi oggi pone molta attenzione alla propria alimentazione.

A presentarli al pubblico milanese sono stati Franco Moro, presidente Distretto Agroalimentare di Qualità della Valtellina; Fabio Moro, presidente Comitato per la Valorizzazione del Pizzocchero; Paola Dolzadelli coordinatrice Consorzio di Tutela Bresaola della Valtellina e Attilio Speciani, allergologo, immunologo, docente Master di Nutrizione Università di Bologna e Milano e direttore scientifico Eurosalus.com

La diffusione del grano saraceno in Valtellina risale alla fine del 1600, quando ci sono le prime testimonianze di coltivazione di “furmentun” (grano saraceno in dialetto): nella provincia di Sondrio è coltivato sul versante meridionale delle Alpi Retiche, grazie al clima favorevole che ne permette la maturazione anche oltre i 1000 metri di altitudine.

I semi del grano saraceno non contengono glutine e hanno il 65-70% di glucidi, il 10-12% di protidi e il 2,5-3% di lipidi e sali minerali. Tra le proprietà, aiutano nella prevenzione delle malattie cardiovascolari e dell’osteoporosi, la funzionalità dell’intestino, giovano al rinnovamento cellulare della pelle, sostengono la formazione degli anticorpi, danno un tono positivo all’umore e sono benefici per la memoria, oltre che antinfiammatori.

Ecco perché i pizzoccheri della Valtellina, sorta di tagliatelle prodotte con grano saraceno, sono un piatto ottimo per la loro composizione nutriente, oltre che per la loro bontà! Ma con il grano saraceno si producono anche altri tipi di pasta e farine per polenta, pizza e squisiti dolci, all’insegna del benessere e del gusto.

Valtellina

bresaola

La bresaola della Valtellina IGP, povera di grassi, ricca di proteine nobili, di ferro, sali minerali e vitamine, è la più leggera tra i salumi. Dall’accurata selezione delle carni della coscia bovina, provenienti da varie zone del mondo, alla rifilatura, dal massaggio in salagione al dosaggio degli aromi: tutto concorre per ottenere un prodotto unico, e a questi elementi si aggiunge il particolare microclima, aria fresca che soffia dalle Alpi e vento mite che sale dal lago di Como, per la perfetta stagionatura.

Il dottor Attilio Speciani ha spiegato che “non c’è cibo cattivo” per quanto riguarda le infiammazioni e le allergie, ma tutto va consumato nel miglior modo, al momento giusto, con le dovute proporzioni e abbinamenti. Ma per saperne di più su cibo e salute, è molto utile il sito eurosalus.com che offre informazioni e notizie su medicina naturale e tradizionale, naturopatia omeopatia e dietologia.

Infine, il 1862 Ristorante dalla Posta del Grand Hotel Della Posta di Sondrio ha presentato una serie di piatti a base di bresaola e grano saraceno. Tra questi, il grano saraceno con dadolata di mele della Valtellina IGP, la bresaola della Valtellina IGP in leggero carpaccio di ruchetta e scaglie di bitto DOP, i pizzoccheri dell’Accademia di Teglio e, per dolce, la bisciola della Valtellina con crema Chantilly di erba iva di montagna e la torta di saraceno con marmellata di mirtilli.

Il tutto accompagnato da vini del territorio, come Valtellina Superiore Docg, Rosso di Valtellina Doc, Igt Terrazze Retiche di Sondrio Bianco, Igt Terrazze Retiche di Sondrio.

L’occasione per conoscere la Valtellina e i suoi sapori? Dal 26 settembre al 18 ottobre, per quattro weekend, Morbegno in Cantina è la manifestazione che vi porta ad assaggiare pizzoccheri, bresaola, polenta taragna e i tanti vini d’eccellenza della Valtellina. Morbegno, in provincia di Sondrio, è ai piedi della montagna lungo le sponde del torrente Bitto e ha nelle sue vie favolosi palazzi antichi e vecchie cantine. Lungo le vie pedonali, da una cantina all’altra, si susseguiranno concerti, mostre e mercatini.

bresaoladellavaltellina.it

pizzoccheridellavaltellina.eu

grandhoteldellaposta.eu/it/hotel/1862-ristorante-della-posta

morbegnoincantina.it

 

 

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.