ecosostenibili

ECO JOURNEYS

Viaggi nel mondo da fare a cavallo, a piedi, in bici, in canoa. Con foto, mappe, informazioni e suggerimenti.

giornalismo ambientale

Giornalismo ambientale – Puglia

giornalismo ambientale

Si terrà dal 19 al 23 novembre 2014 a Bari presso Villa Framarino, sede del Parco Naturale Regionale Lama Balice, la quarta edizione del Workshop Giornalismo e Comunicazione Ambientale.

Partner tecnico dell’iniziativa la certificazione volontaria per diminuire l’impatto ambientale sul territorio degli eventi Ecofesta Puglia, cuore pulsante del progetto “La Tradizione fa Eco – modello di sostenibilità per innovare la tradizione e rivoluzionare gli eventi pugliesi” vincitore del bando Social Innovation del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Nove moduli didattici, quaranta ore di lezione, tredici docenti, cinquantasette crediti formativi  riconosciuti da quattro Ordini professionali per un totale di sei moduli accreditati: sono questi i numeri dell’edizione 2014 del workshop che dopo due anni saluta il Parco Nazionale del Gargano e sbarca nella Terra di Bari. Giovedì 20 novembre dalle ore 9 alle 13, Roberto Paladini di “Ecofesta Puglia” condurrà il modulo “Materiali e riciclo” sul tema “Rifiuti: la filiera del recupero per un mercato delle frazioni differenziate”.

Il workshop è un percorso multidisciplinare a moduli ideato e diretto dal giornalista ambientale Giorgio Ventricelli, in collaborazione con l’Associazione Culturale Ambient&Ambienti di Bari e coorganizzato con l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bari per quanto riguarda il piano didattico-scientifico:

«Il workshop ha il fine di promuovere l’ambiente attraverso un programma multidisciplinare di alta specializzazione, destinato a liberi professionisti, addetti ai lavori e studenti universitari che operano nei settori del giornalismo, comunicazione ambientale e pubbliche relazioni – dichiara Giorgio Ventricelli, direttore del workshop, che continua – siamo partiti nel 2011 da un caffè letterario per poi realizzare due edizioni nel Parco Nazionale del Gargano, fino a giungere a Bari ed ottenere importanti patrocini come quello del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, che ci rende orgogliosi e consapevoli che siamo cresciuti e la strada percorsa è quella giusta».

I moduli didattici attivati sono: Politiche ambientali dell’Unione Europea, Giornalismo Ambientale, Materiali e Riciclo, Infrastrutture e Impatto ambientale, Diritto ambientale, Ambiente e Pianificazione nel governo del territorio, Geologia ambientale, Contabilità ambientale, Fotografia ambientale.

«L’Associazione Culturale Ambient&Ambienti ha lo scopo di promuovere molteplici attività tra cui la formazione e l’aggiornamento culturale e ambientale – dice Lucia Schinzano, Presidente dell’Associazione Ambient&Ambienti, che dichiara – il nostro intento è quello di informare i cittadini che bisogna non solo promuovere ma adottare uno stile di vita più consono all’ambiente in cui viviamo, perché non è più pensabile, né per senso civico né per senso ambientale, di poter consumare suolo, energia, risorse credendo che siano infinite: ben venga, allora, la formazione ambientale!»

Il workshop ha ottenuto il patrocinio morale di: Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Ente Parco Nazionale dell’Alta Murgia, Parco Naturale Regionale di Lama Balice, Federparchi – Europarc Italia, Ordine dei Giornalisti della Puglia, Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Bari, Ordine degli Avvocati di Bari, Ordine dei Geologi della Puglia, Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bari, SIGEA – Società Italiana di Geologia Ambientale, Federazione Nazionale Stampa Italiana, Federarchitetti, FIMA – Federazione Italiana Media Ambientali, Assostampa Puglia, CAI – Club Alpino Italiano sezione di Bari.

Info:

Giorgio Ventricelli

Giornalismo – Comunicazione – Marketing

mob. +39 349 2605176

giorgio.ventricelli@hotmail.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.