ecosostenibili

ECO JOURNEYS

Viaggi nel mondo da fare a cavallo, a piedi, in bici, in canoa. Con foto, mappe, informazioni e suggerimenti.

ecoturismo

Ecoturismo e management

ecoturismo

Il prossimo 16 ottobre a Torino, in contemporanea con il forum dell’ONU sullo sviluppo economico locale, si svolgerà il Workshop Nazionale IMAGE – Incontri sul Management della Green Economy, dedicato al tema dell’ecoturismo, nelle sue tre dimensioni più promettenti: natura, sport, enogastronomia.

Il Circolo dei Lettori ospiterà tre tavole rotonde di imprenditori, tour operator, docenti universitari, rappresentanti di enti pubblici e privati, chiamati a confrontarsi sui limiti e le opportunità di un settore in continua crescita, che in Italia, vale 10 miliardi di euro l’anno.

Ecoturismo significa infatti generare “sviluppo economico locale” sano e sostenibile, in grado di valorizzare le risorse naturali e culturali del territorio in forma duratura, mantenendo la ricchezza a livello locale e moltiplicando le opportunità di lavoro per gli abitanti e le imprese.

Dopo l’apertura generale dei lavori, che inquadrerà i temi partendo dalla prospettiva di alcune regioni italiane (Piemonte, Liguria, Friuli Venezia Giulia e il Parco Nazionale del Gargano per la Puglia), la prima tavola rotonda sarà introdotta dall’ex Ministro dell’Ambiente Alfonso Pecoraro Scanio, che presenterà i dati della Fondazione Univerde e inizierà a delineare la questione della “convivenza” tra turismo e attività produttive, per arrivare a definire, nel corso della discussione, un decalogo di buone regole.

Contribuiranno alla discussione, tra gli altri, Massimo Mercati, Direttore Generale di Aboca, Pierluigi Manzione del Ministero dell’Ambiente, Edoardo Croci dello IEFE Bocconi, Fabrizio Galliati di Coldiretti, il paesaggista dell’AIAPP Ferruccio Capitani, gli imprenditori Marco Susini (Durga) e Paola Polce (Brillor) e Ignazio Garau, che porterà al tavolo i risultati del Congresso Mondiale delle Città del Bio, in chiusura il giorno stesso a Torino.

ecoturismo

La seconda tavola rotonda sarà sulla “Cassetta degli attrezzi”, gli strumenti di cui devono dotarsi le strutture ricettive e gli operatori dell’ecoturismo per essere coerenti, credibili e competitivi sul mercato – dalle forniture a basso impatto ambientale agli strumenti digitali, dalle tecniche e pratiche di comunicazione e storytelling per valorizzare la propria offerta alla formazione e alle certificazioni – ma anche gli incentivi e le agevolazioni a sostegno di questi investimenti.

Ne parleranno i docenti universitari Claudio Visentin, della Scuola del Viaggio e Stefano Picchi (Università di Bologna), con l’amministratore di EcoBnB Simone Riccardi, il presidente di EcoWorld Hotel Alessandro Bisceglia, i fondatori della start up Route220, Franco Barbieri e Carolina Solcia e i rappresentanti di GBC ItaliaANAB e altre associazioni e imprese di settori complementari della green economy.

La terza tavola rotonda, infine, ricostruirà una fotografia dell’ecoturismo dal punto di vista naturalistico (parchi e aree protette), sportivo ed enogastronomico, con casi studio introdotti dal Vicepresidente di Federparchi Italo Cerise: dall’esperienza pionieristica di Teo Musso, fondatore del birrificio Baladin, all’eco-villaggio ligure di Torri Superiore alle Langhe di Filippo Ghisi.

Sarà anche raccontato l’ecoturismo “in città” dal presidente della Fondazione Torino Smart City Enzo Lavolta e da Daniela Broglio di Turismo Torino e Provincia e l’esperienza delle Guide Ambientali Escursionistiche coordinate da Stefano Spinetti.

Il pubblico potrà registrarsi gratuitamente, fino al 15 ottobre, sul sito www.workshop-image.it o inviando una e-mail all’indirizzo image@greenews.info, per assicurarsi l’accesso alle sale del Workshop, oppure accreditarsi il giorno stesso presso il Circolo dei Lettori.

A fianco delle attività del workshop sarà attivo, dalle 10 alle 18, nella Sala Artisti del Circolo dei Lettori, anche uno spazio B2B per offrire agli operatori del settore la possibilità di incontrarsi faccia a faccia e valutare possibili collaborazioni.

L’evento è organizzato con il web magazine Greenews.info, in collaborazione con Associazione Greencommerce e con la media partnership di LaStampa.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.