Salento

 

Alla scoperta del Salento – Il turismo sostenibile nella terra tra Jonio e Adriatico è una guida con indirizzi di parchi, ospitalità, enogastronomia e artigianato in linea con i valori di un turismo di lunga durata.

villa gelsomino

Villa Gelsomino a Santa Margherita

villa gelsomino

La loggia con vista

Costruita nella zona alta di Santa Margherita Ligure, Villa Gelsomino, nata nel 1874 come residenza cittadina di una famiglia di notabili, conserva immutata la sua raffinatezza liberty. Vi si arriva in auto percorrendo una strada privata su cui si affacciano eleganti ville residenziali; oppure a piedi tramite una scala che porta al mare in pochi minuti e che collega agevolmente anche alla stazione ferroviaria Santa Margherita- Portofino.

Villa Gelsomino

Il salone

Un paio di anni fa, in piena pandemia, due giovani amiche imprenditrici, Maya e Barbara, ebbero la volontà di ridare vita all’edificio. E così Villa Gelsomino è diventata una lussuosa struttura ricettiva che offre ai propri ospiti un soggiorno nella tranquillità delle colline con una splendida vista sul golfo. Le sue cinque suite affacciate sul mare, caratterizzate da affreschi originali e pavimenti in graniglia genovese, sono un omaggio alle note località della riviera ligure: San Fruttuoso, Camogli, Portofino, Cinque Terre e Portovenere. A queste si aggiungerà presto una nuova stanza ed è in progetto la realizzazione di una suite deluxe con vista sul golfo e zona spa privata.

villa gelsomino

A disposizione degli ospiti c’è una vasca Jacuzzi riscaldata, in una zona riparata del giardino, e in collaborazione con un centro estetico locale viene offerta, su prenotazione, la possibilità di ricevere massaggi e trattamenti nell’intimità delle proprie suite. Per il prossimo anno sono in programma corsi di meditazione, yoga e pilates.

Sostenibilità in primis
Villa Gelsomino

Uno scorcio della suite Cinque Terre vista dal suo balcone

Le due imprenditrici hanno scelto la sostenibilità nella filosofia di proiettare nel futuro Villa Gelsomino e l’intera realtà della Liguria. È attualmente l’unica scelta possibile e, come sostengono Maya e Barbara, a maggior ragione i luoghi storici che hanno attraversato i secoli devono rinnovarsi secondo parametri contemporanei per preservarsi. Il grande parco con giardino all’italiana che circonda Villa Gelsomino – una rarità nelle aree risicate della Liguria – ha ispirato una sostenibilità volta alla conservazione del luogo.

Villa Gelsomino

Una profumata cascata di fiori di glicine

Nella Villa si usa energia certificata 100% green e si trova una colonnina per la ricarica delle auto elettriche degli ospiti, che possono noleggiare anche scooter elettrici e due e-cycle per muoversi in modo “pulito” in riviera.

La struttura è totalmente plastic free e l‘acqua, naturale o frizzante, che si consuma è microfiltrata e gratuita. A colazione, infatti, si trovano sul tavolo bottiglie di vetro antico, disponibili anche nelle camere, che possono essere riempite ai dispenser collocati nei saloni al piano superiore e inferiore. E nei bagni ci sono dispenser per shampoo e bagno schiuma in acciaio, ricaricati giornalmente.

villa gelsomino

Vassoio della colazione composto secondo i desideri dei clienti, ma senza sprechi di cibo

Per evitare lo spreco alimentare, gli ospiti possono scegliere tra un ampio ventaglio di proposte per la prima colazione, inviato tramite whatsapp al momento dell’arrivo. Compilando online il semplice form, si richiede ciò che si desidera trovare in tavola il mattino seguente, una sorta di buffet personalizzato. Si spazia dal dolce al salato: torte fatte in casa, yogurt, brioche, uova e bacon, avocado toast, focaccia genovese. Le marmellate sono di produzione propria, il miele degli alveari di Villa Gelsomino, il pane è freschissimo e l’estratto di succo arriva dall’orto, e chi desidera un pasto ancora più sostanzioso può ordinare anche taglieri di salumi e formaggi o degustazioni di focaccia e pesto. Non mancano opzioni gluten free e vegan, e la possibilità di concordare menù locali ispirati alla tradizione ligure, da degustare nel patio o nel salone vista mare.

Villa Gelsomino

Le colonne decorate con luminarie incorniciano la vista ispiratrice su borgo e mare.

Villa Gelsomino è anche una struttura pet friendly: cani di tutte le taglie possono soggiornare nelle ampie suite insieme ai propri padroni, sgranchirsi le zampe in giardino e sonnecchiare sul patio inondato dal sole! Per loro, biscottini biologici e cruelty free e acqua fresca, ciotola per tutto il soggiorno e una confortevole cuccia.

Perché Santa Margherita
Villa Gelsomino

La Villa è circondata dal giardino

“Santa” o la “Perla del Tigullio”, si trova a solo 35 km da Genova, ed è un piccolo gioiello sul mare limpido dove si concentra un turismo d’élite. È abbellita da eleganti palazzi decorati da trompe l’oeil e abitazioni dai colori vivaci, arancione, giallo, rosso; risseu (i mosaici di ciottoli tipici dei sagrati delle chiese), carugi, monumenti e chiese, porto e castello della metà del Cinquecento, sorto a scopo difensivo; mentre tutto intorno è circondata dalla vegetazione mediterranea.

Risseu con pozzo nel giardino della Villa Durazzo-Centurione a Santa Margherita

Da visitare è la Villa Durazzo-Centurione e gli appartamenti dei marchesi Durazzo e dei principi Centurione, con sale arredate da mobili d’epoca, quadreria di scuola genovese del XVII e XVIII secolo e il parco con giardini secenteschi affacciato sul golfo del Tigullio.

Da gustare è il gambero di Santa Margherita che si pesca tra scogli e relitti, oltre al pesce freschissimo che, nel rispetto della sostenibilità del mare, arriva sulla banchina del porto ogni giorno.

Due passi più in là
villa gelsomino

Portofino ©Jimbo Chan/Pixabay

Costeggiando il mare, lungo una passeggiata tra le più belle, si raggiunge a piedi Paraggi, golfo dalle acque smeraldine circondato da una notevole vegetazione, dove fare diving per scoprirne i fondali e il relitto di una nave. Procedendo si arriva alla celebre Portofino, con la sua piazzetta e i ristoranti rinomati. In bicicletta ci si può spingere anche a Camogli, borgo marinaro che conserva un fascino d’altri tempi. L’intera area del monte di Portofino è parco naturale, ed è solcato da 80 Km di sentieri e itinerari escursionistici, di diversa difficoltà, da poter percorrere anche accompagnati da guide.

L’offerta speciale

Villa Gelsomino è aperta tutto l’anno: grazie al microclima del levante ligure, gli inverni sono molto dolci e miti ed è gradevole passeggiare o riposarsi sulla spiaggia per respirare iodio.

Per i lettori di Ecoturismonline è riservato uno sconto del 10% solo per prenotazione telefoniche.

 

Villa Gelsomino

Via Privata Assunta Costa, 31

Santa Margherita Ligure (GE)

Tel. + 39 348 6117923

info@villa-gelsomino.com

villa-gelsomino.eu

 

 

 

Giornalista e Photoeditor, ho iniziato a lavorare nelle riviste di viaggio molti anni fa, ed è stato subito amore! Mi sono poi interessata di benessere ed ecologia e ho sommato queste passioni nella mia creatura: Ecoturismonline. Sono nella NEOS, associazione italiana di giornalisti e fotografi di viaggio. Vivo a Milano e in Toscana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.